estive       invernali       scialpinismo       sci di fondo       mountain bike

Dal: check_circle   cancel       più giorni (trek)
Descrizione   check_circle   cancel

13 luglio 2024
sabato
escursione in MTB
Aprifila Giovanni Peli Chiudifila Paolo Fasser
Grantour dei forti del Tonale e della Val di Sole
Splendida cavalcata su strade forestali, fruibile anche con bici gravel, con passaggi tra i resti dei forti austriaci della Grande Guerra. Entusiasmante il panorama dal Forte Zaccarana, con splendide viste sui ghiacciai del gruppo della Presanella. Habitat naturale del gallo cedrone. (Il percorso è stato aggiornato in data 10 luglio a causa della presenza di cantieri forestali che hanno reso impercorribili alcuni tratti)

14 luglio 2024
domenica
escursione estiva
Vittorio De Maio
Rifugio Baroni al Brunone
Forse la più selvaggia e solitaria valle delle Orobie bergamasche.
Panorami mozzafiato, cascate, la vetta pizzo del Diavolo di Tenda -il "Cervino bergamasco ci faranno compagnia insieme agli ungulati, i veri padroni della valle. La prima capanna della Brunona risale al 1879, ricavata da una vecchia baita di minatori, da più di un secolo, il più antico rifugio delle Orobie. Vale la fatica della salita!!

20 luglio 2024
sabato
escursione estiva
Belletti Vincenzo e Francesca Gregorelli
Sass de Putia e piccolo Sass Putia
Situata nel cuore delle dolomiti il Sass Putia offre la soddisfazione di una salita su un monolite dolomitico e soprattutto una vista a 360° su le più belle montagne del mondo.


27 luglio 2024
(2gg)
escursione estiva
Marco Turra
Cima Santa Maria - Brenta
Il percorso per raggiungere la Cima Santa Maria dalla Valle dei Cavai è un'escursione impegnativa ma gratificante. Il sentiero si snoda attraverso boschi di conifere, pascoli alpini e ghiaioni, offrendo panorami spettacolari lungo tutto il tragitto. Durante l'ascesa, è possibile incontrare cascate scroscianti, laghetti alpini cristallini e flora e fauna tipiche dell'alta montagna.

27 luglio 2024
sabato
escursione in MTB
Aprifila: Marcello Gatta - Chiudifila: Marco Zubani Deviazione percorso classico: Giovanni Peli
Gran tour dell’Alta Lessinia (Verona)
Gli sconfinati spazi aperti, le distese prative e i grandi panorami sono il perfetto biglietto da visita dell’Alta Lessinia. L’altopiano veronese occupa infatti un territorio vastissimo, punteggiato da innumerevoli malghe e rifugi e solcato da un’infinità di sentieri e mulattiere: in sostanza, un luogo ideale per le escursioni in mountain bike.
Possiamo definirla una passeggiata in bicicletta, non tanto e non solo perché relativamente facile e molto tranquilla, soprattutto perché va affrontata e goduta con calma, ammirando gli straordinari orizzonti sconfinati, gli incredibili 'ricami' dei massi di degrado del calcare rosso, i ricchi pascoli d'alpeggio con tutte le sfumature del verde, le vastissime fioriture, gli azzurri del cielo macchiati di chiazze bianche di nuvole. E' una delle più belle escursioni immaginabili in bicicletta. Ossigeno per lo spirito, medicina per i malati di claustrofobia da città.
Comunque sia, chi non conosce questi luoghi fantastici resterà affascinato dalle vaste gobbe degli alpeggi, soprannominate le 'highlands' della Lessinia, dal languido sapore nordico e scozzese.
Possibilità di scelta tra percorso Classico (1.239m D+) e percorso Marathon (1614m D+)

25 agosto 2024
(4gg)
escursione estiva
Renato Bicci x ogni info 3923928629
Tour della Bessanese - Valli di Viù, d’Ala e d’Avérole Alpi Graie
Il Tour della Bessanese è un trekking di alta montagna per escursionisti esperti nel grandioso paesaggio delle Alpi Graie meridionali, lungo gli antichi sentieri che furono teatro di scambi e commerci fra pastori, contrabbandieri e guide tra Italia e Francia.

8 settembre 2024
domenica
escursione estiva
Anna Fada – Sara Recenti - Luisa La Micela
Presolana Versante Sud
La Presolana sorge isolata e imponente tra le valli di Scalve e Seriana.
Famosa per gli itinerari di arrampicata che salgono sulle sue pareti, lungo
le sue pendici si trova questo magnifico anello, che permette di
osservarla da ogni prospettiva.

15 settembre 2024
domenica
escursione estiva
Daniel Cattaneo
Val di Fra: Montecampione - Bivacco Marino Bassi
Il Bivacco Marino Bassi è una struttura ubicata nell’alta Val di Fra, a 1.920 metri di quota, su uno splendido altipiano che permette di godere di bellissimi panorami. Si trova a ridosso della “Nicchia di San Glisente”, dove si racconta sia stato temporaneamente deposto il corpo del santo, trafugato dagli abitatanti di Bovegno dalla sua tomba originale prima di essere recuperato dagli abitanti di Berzo Inferiore, per poi essere tumulato nella chiesa di San Lorenzo

22 settembre 2024
domenica
escursione estiva
Mauro Salvinelli
Pizzo dei Tre Signori
Il Pizzo dei Tre Signori è una montagna alta 2.554 metri che si colloca in un punto di incontro tra la Valtellina (Val Gerola), la Valsassina (Val Biandino) e la Val Brembana (Val Stabina). Il nome della montagna ha origini storiche, “Tre Signori” si riferisce alle tre signorie che controllavano le valli ai piedi della montagna.

28 settembre 2024
(2gg)
escursione estiva
Mancini - Gorla
Grotta del vento e Monte Forato. Garfagnana - Toscana
Situata nel cuore del Parco delle Alpi Apuane, in una zona incontaminata di elevato valore paesaggistico e geomorfologico, La Grotta del Vento presenta diverse caratteristiche di unicità. Tra le grotte turistiche italiane è la più completa sotto il profilo morfologico ed evolutivo, in quanto i suoi itinerari permettono l’osservazione diretta di ogni aspetto del carsismo profondo come gallerie vadose fossili o saltuariamente attive, condotte freatiche soggette a temporanee sommersioni e ambienti definitivamente abbandonati dall’acqua nei quali è in atto un’intensa fase di concrezionamento, con formazioni calcaree di ogni genere, tutte vive, brillanti e ricche di colori.
Il monte Forato è uno dei monti di maggior fascino delle Apuane, facile da raggiungere ed unico per la particolarità del suo foro che da sempre ha attirato escursionisti, viaggiatori e scienziati.

5 ottobre 2024
(7gg)
escursione estiva
Salvi Rocco e La Micela Luisa In collaborazione con le guide della Cooperativa Goloritzè
Selvaggio Blu - Sardegna (TREKKING 7 GIORNI)
Itinerario di cinque giorni in uno dei pochi luoghi in Italia dove è possibile vivere l’avventura, stiamo parlando di Baunei, un paese di collina a 480 metri sul mare che comprende un territorio tanto vasto quanto vario. 24.000 ettari di estesi altipiani, montagne e splendide spiagge.
Con le tappe del nostro trekking raggiungiamo diverse località, “Us Piggius”, l’insenatura di Portu Cuau, la spiaggia di Cala Goloritzè, la fine di Bacu Su Feilau e Cala Sisine, spostandoci continuamente tra picchi di bianco calcare, il verde della macchia mediterranea e l’azzurro del mare nell’isolamento più completo.
Ci spostiamo da sud verso nord: si parte da Pedra Longa e si termina a Cala Sisine seguendo le vecchie tracce dei pastori e dei carbonai. Il trekking è molto affascinante, si cammina su sentieri impervi, sconnessi, su pietraie, si affrontano molti dislivelli sia in salita sia in discesa.
Inoltre ci aspettano alcuni tratti di arrampicata e calate

5 ottobre 2024
sabato
escursione estiva
Renato Bicci
Monte Bruffione: tour da Val Retorti a passo Gelo
Poco conosciuto, ma splendido tour al cospetto del Monte Bruffione e del Blumone.
Per camminatori allenati amanti della natura e della storia militare.

6 ottobre 2024
domenica
escursione estiva
Mario Ferretti - Giovanni Capretti
Ferrata Nasego - Lodrino
La Ferrata Nasego è una ferrata che si sviluppa su 5 sezioni ben distinte tra loro ed è di difficoltà media con
alcuni tratti difficili. La ferrata è mediamente esposta e varia nei suoi passaggi alternando pareti, traversi, cenge
tratti di cresta con diversi livelli di difficoltà. La ferrata è abbastanza lunga ma presenta molti punti in cui poter
rifiatare e prendersi eventuali pause.

12 ottobre 2024
sabato
escursione estiva
Marco Turra
Cima Cadine – Gruppo della Marmolada
Bella escursione in ambiente maestoso con numerosissime testimonianze della prima guerra mondiale.

20 ottobre 2024
domenica
escursione estiva
Giancarlo Cervati
Castelloni di San Marco, Cima Isidoro e Cima della Caldiera
Natura e Grande Guerra sono i temi di questa affascinante escursione nella parte orientale delle Cime della Valsugana, al confine con il Veneto.