Circolo Scialpinisti Ugolini


REGOLAMENTO DEL GRUPPO SCI ALPINISTICO
Art. 1 — L'Assemblea Generale dei Soci riunitasi in seduta ordinaria presso la sede sociale il giorno 80 ottobre 1980 approva la costituzione della Sezione Sci Alpinistica, ai sensi dell’art. 7 comma 2 dello Statuto Sociale.
Art. 2 — Il Gruppo Sci Alpinistico ha funzioni esclusivamente tecniche ed organizzative, e dipende per l’amministrazione dal Consiglio Direttivo della Società.
Art. 3 — Scopi.
Il gruppo si propone la divulgazione dello sci alpinismo attraverso l’affiatamento dei propri Soci, così da formare un patrimonio di energie, esperienze, conoscenze da porre a disposizione di tutti i soci della Società.
Art. 4 — Mezzi di divulgazione.
La pratica dello sci alpinismo verrà divulgata attraverso un corso tecnico in ambiente, con lezione teoriche in sede e con l’organizzazione di gite, soggiorni ed accantonamenti, proiezioni di diapositive, stesura di relazioni, partecipazione a manifestazioni sci-alpinistiche.
Art. 5 — Organizzazione.
Il Gruppo è governato da un organismo composto:
a) dal Presidente, nella persona del Presidente della Ugolini;
b) dal Coordinatore, con funzioni tecnico-organizzative, che in assenza del Presidente funge da collegamento con il Consiglio della Società. Questi viene eletto ogni tre anni dai Soci del Gruppo, alla scadenza del Consiglio della Società, in occasione dell’assemblea ordinaria dei Soci; la nomina del Coordinatore dovrà essere ratificata dal Consiglio della Società. Dopo la ratifica da parte del Consiglio, il Coordinatore entrerà nel Consiglio stesso con diritto di voto consultivo.
c) da cinque Consiglieri, eletti con votazione propria dai Soci del gruppo ogni tre anni, in occasione dell'Assemblea Ordinaria della Società per il rinnovo del Consiglio Direttivo; alle riunioni del Consiglio del Gruppo possono partecipare, senza diritto di voto, ma con diritto di parola, i Soci del Gruppo stesso; uno dei consiglieri assumerà anche la funzione di Segretario.
Art. 6 — Ammissione.
Requisito indispensabile per l'ammissione al Gruppo è l’essere iscritti alla Ugolini. L'aspirante Socio dovrà compilare domanda su apposito modulo, dal quale risulti l’attività sciistica, alpinistica e sci-alpinistica. In base agli elementi risultanti dal modulo il Consiglio può ammettere o meno, a proprio insindacabile giudizio, il richiedente al Gruppo Sci Alpinistico. Con la presentazione della domanda di ammissione l’aspirante Socio si impegna, qualora ammesso, a mettersi a disposizione del Gruppo, per il raggiungimento dei fini propostisi.
Art. 7 — Tutti gli appartenenti al Gruppo Sci Alpinistico potranno fregiarsi dell'apposito distintivo.
Art. 8 — Gli istruttori del corso, ed i conduttori durante le gite verranno prescelti dal Consiglio fra i Soci giudicati in possesso dei requisiti tecnico-pratici tali da garantire la massima sicurezza e serietà. Il titolo di istruttore sarà conservato per tutto il periodo di appartenenza alla Ugolini.
Art. 9 — Il Gruppo Sci Alpinistico non ha patrimonio proprio, le sue attività e la sua attrezzatura, in quanto costituite con fondi messi a disposizione dal Consiglio della Società, sono parte integrante della stessa; il Coordinatore si rende garante verso la Società del patrimonio e dell’attrezzatura avuti in uso; curerà inoltre che tutto ciò venga adibito esclusivamente agli usi cui è destinato.
Art. 10 — Per quanto non specificato nel presente regolamento si fa riferimento allo statuto della Società Escursionisti Bresciani Ugolino Ugolini.